Il CERN conferma l’esistenza della Forza: esperimenti in corso con l’LHC

force-coffee-349ed2061b0dc94b085155c6394283c1c

I ricercatori del CERN hanno confermato l’esistenza inequivocabile della Forza. Sebbene esperimenti nel corso degli anni abbiano già documentato scientificamente le quattro forze fondamentali, gli scienziati che lavorano al CERN sono finalmente riusciti a individuare la Forza in senso assoluto, che è “ciò che dà a un fisico delle particelle i suoi poteri” come ha sintetizzato Ben Kenobi dell’Università di Mos Eisley, Tatooine. Quello di cui stiamo parlando “è un campo di energia creato da tutti gli esseri viventi. Essa ci circonda, ci penetra e si lega con la galassia”.

La Forza del caffè

La ricerca dovrà proseguire perché i ricercatori non hanno ancora accertato oltre ogni ragionevole dubbio che cosa generi la forza, anche se ormai le persone che lavorano nel laboratorio di ricerca hanno già iniziato a sfruttare il suo potere. Come? Con applicazioni pratiche come la comunicazione a lunga distanza, la capacità d’influenzare la mente altrui e il sollevamento di oggetti pesanti dalle paludi. C’è poco da sbellicarsi, il fatto che certe scene si siano viste in StarWars: l’impero colpisce ancora non vuol dire nulla, semplicemente siamo passati dalla fantascienza alla scienza reale.

Tutto è iniziato da una studentessa che non faticava a superare gli esami di fisica delle particelle. Si è rivolta a Kenobi dicendo che il luminare “era la sua unica speranza”, quindi ha creato un esperimento per rilevare la forza e passarle le sue conoscenze”.

Il CERN ha finanziato l’installazione di decine di nuove unità R2 per il datacenter del CERN, piccoli droidi che stanno aiutando i fisici a gestire il flusso di dati provenienti dall’ultimo esperimento del laboratorio, il rilevatore Thermodynamic Injection Energy (TIE) installato presso il LHC.

La comunità scientifica è divisa: il ricercatore specializzato in materia oscura Dave Vader ha respinto le implicazioni cosmologiche che potrebbe avere la Forza e si vocifera che intenda approfondire il lato oscuro del Modello Standard e costruire un laboratorio di ricerca indipendente. Intanto Fan Buoi del TIE auspica di poter “continuare a studiare la forza” a scopi benefici. Da qualsiasi parte decidiate di stare, vi siete appena goduti uno dei migliori pesci di quest’anno, congratulazioni al CERN

Articolo redatto da Tom’s Hardware

Potrebbero interessarti anche...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Advertisment ad adsense adlogger