Night Terrors: il gioco che trasforma la vostra casa in un horror

760x320xnight-terrors-cover-760x320.jpg.pagespeed.ic.FgnrfHC0iP

Siete a casa da soli. Nel cuore della notte, tutte le luci sono spente e voi camminate utilizzando il cellulare per vedere meglio. Improvvisamente sentite il lamento di una bambina provenire dalla camera da letto di fronte a voi e un brivido percorre la vostra schiena… trovate il coraggio di continuare a camminare quando, improvvisamente, sentite un suono acuto simile a un grido, la luce del vostro telefono inizia a tremolare e una creatura mostruosa vi si presenta davanti agli occhi…

È più o meno così che si svolge una sessione iniziale di gioco a Night Terrors, titolo destinato ai dispositivi mobile (principalmente smartphone) attualmente in fase di sviluppo e alla ricerca di un finanziamento tramite Indiegogo.

Il progetto del gioco horror a realtà aumentata sembra aver stimolato un certo interesse, ha infatti raggiunto la cifra di oltre 21mila dollari sui 70mila previsti a 36 giorni dalla chiusura. Come spiegano gli sviluppatori, il titolo è già a buon punto: è stato sviluppato un sistema in grado di individuare la mappa della casa e le varie componenti di arredamento, mentre per i mostri e le terrificanti creature piuttosto che affidarsi a tecniche CGI è stato scelto di utilizzare una buona dose di olio di gomito, creando pupazzi e costumi da filmare ed elaborare per essere inseriti nel gioco. Questa scelta porta sicuramente a una differenza nell’effetto finale e sarà senza dubbio approvata dai sostenitori delle tecniche “classiche“, come potrete ammirare voi stessi nel video in calce all’articolo.
night terrors testo
Uno dei punti di forza di questo titolo è sicuramente la possibilità di giocarlo con uno smartphone, in modo da poter sfruttare le tecnologie per la realtà aumentata anche senza indossare degli occhiali particolari (come Microsoft Hololens). Un po’ come avviene con la realtà virtuale, utilizzabile con i visori dedicati (come Oculus Rift) ma anche con particolari strutture create appositamente per l’inserimento dello smartphone (come Samsung Gear VR).

La trama di Night Terrors non sembra particolarmente originale: “salva la bambina e sopravvivi” è l’obiettivo del gioco… ma non importa più di tanto, perché giocare nella propria casa può essere un’esperienza molto immersiva anche senza una story line particolarmente elaborata!

Ecco il video di presentazione, dove vengono mostrate alcune scene di gameplay e fasi di realizzazione. Se volete finanziare il progetto non dimenticate di visitare la pagina Indiegogo dedicata, buona visione!

Fonte: Videogiochi.com

Potrebbero interessarti anche...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Advertisment ad adsense adlogger