Possibile downgrade per The Division?

Sin dalle prime presentazioni e dai primi video gameplay pubblicati, Tom Clancy’s The Division ha stupito critica e pubblico grazie ad un comparto grafico all’avanguardia garantito dall’utilizzo del Snowdrop Engine.

Nel corso dei vari eventi il titolo sembrava aver subito dei downgrade sollevando diversi dubbi sull’effettiva qualità del comparto grafico. Nel corso dell’EGX di Birmingham, NX Gamer ha messo le proprie mani su una demo della versione Xbox One del titolo riscontrando non pochi problemi.

Come spiegato nel video in calce all’articolo la demo in questione potrebbe non raggiungere la risoluzione di 900p e l’impatto visivo sembrerebbe inferiore a quello di altri giochi Ubisoft come Assassin’s Creed Unity e Rainbow Six Siege. L’attuale build presenterebbe, inoltre, parecchi problemi di aliasing e di tearing (anche se in molti casi è praticamente impossibile rendersene conto mentre si gioca).

Buoni gli effetti visivi e le esplosioni anche se l’interazione con l’ambiente e la distruttibilità degli oggetti non sarebbe particolarmente presente. Buoni risultati anche per quanto riguarda il sonoro.

Il titolo in ogni caso potrà essere provato nel corso di un beta su Xbox One che inizierà nel mese di dicembre e non mancano i lati positivi dal punto di vista del gameplay che secondo, l’hands-on, si rivela piuttosto interessante soprattutto se si gioca con un gruppo di amici.

Naturalmente quella provata non è la versione finale del gioco (molto probabilmente sarà uguale alla build della beta di dicembre) e la maggior parte dei problemi potrebbe essere risolti entro l’uscita dell’8 marzo 2016.

Fonte: Eurogamer

Potrebbero interessarti anche...

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Advertisment ad adsense adlogger